Torna a Articoli

Il Test del DNA sulle Feci del Cane

order

Testare il DNA delle feci del cane? Chi avrebbe mai immaginato che il test del DNA sarebbe diventato un’arma per combattere le feci lasciate dal cane che vediamo nella maggior parte delle città e contro i loro proprietari che non puliscono le feci dei loro amici a quattro zampe quando li portano in giro.

Ai proprietari di cani in città come Tel Aviv, Israele, e anche molti paesi in Europa, tra cui il Regno Unito e l’Italia, si chiede di andare alla clinica veterinaria per identificare il loro DNA. Questo non è un processo difficile e noioso dato che i campioni del DNA possono essere raccolti strofinando un tampone buccale dentro la bocca del cane, senza in alcun modo causare alcun disagio per il cane. In questo modo la città si compone di un database con I profili DNA dei cani. Tutti i proprietari di cani saranno obbligati a presentare il DNA del loro cane e a registrarlo nel database.

Le preoccupazioni sanitarie in relazione alle feci del cane

Una defecazione media cane contiene 3 miliardi di batteri fecali, e l’Organizzazione Mondiale della Sanità avverte che una malattia può trasferirsi dai rifiuti del cane ai bambini e ad altri animali domestici. L’intestino del cane è stato progettato per mangiare qualsiasi cosa. Un cane produce più batteri al giorno di un essere umano, una mucca e un cavallo combinato. Le feci del cane potrebbero causare disturbi quali febbre, mal di testa, vomito e disturbi renali.

Quindi, come funziona?

Quando escrementi di cane si trovano sulla strada, marciapiede, o in altri spazi pubblici o anche privati, un campione di feci può essere raccolto.  Il DNA delle feci raccolte puo’ poi essere confrontato con i profili del DNA dei cani presenti nel database nazionale. Se c’è una corrispondenza tra il cane e le feci, il proprietario del cane sarà rintracciato ed azioni legali intraprese; Spesso una multa verrà rilasciata.

La banca dati del DNA per i cani non è solo uno strumento di condanna per i proprietari di cani negligenti, egoisti e insensibili. Ha anche una portata più ampia per aiutare i nostri amici cani.

Un database del DNA dei cani può anche aiutare i veterinari e gli analisti del DNA ad effettuare le seguenti operazioni:

  • Studiare le malattie genetiche nei cani
  • Studiare il pedigree canino
  • Aiutare a identificare gli animali randagi e gli animali che hanno perso il loro proprietario o che sono stati rubati
  • Può diventare un sostituto migliore all’identificazione tramite chip

Tornando alla questione del test del DNA sulle feci del cane per aiutare a penalizzare chi non raccoglie gli escrementi del cane: Alcune stime indicano che il 40% dei proprietari di cani non si preoccupa di ripulire quanto rilasciato dal loro cane. Questo significa avere milioni di tonnellate di rifiuti da cane su base giornaliera. Il test può anche essere effettuato da residenti in un condominio specifico con spazi esterni in cui i proprietari e gli inquilini portano a cammino i loro cani. Ciò garantirebbe che gli spazi comuni per il divertimento di tutti coloro che vivono nel blocco non siano lasciati conquistati dagli escrementi del cane.

Il test del DNA sulle feci sta davvero guadagnando fama; strade più pulite, cittadini più consapevoli e entrate da multe.

Altri test canini

Se sei un’amante dei cani, ovviamente vuoi fare tutto il possibile per loro affinche’ possano vivere a lungo, in maniera salutare ed una vita felice con te. DNA My Dog e’ un test canino che aiutera’ ad identificare la razza mista ancestrale. Clicca qui.

Questo sito utilizza i cookies. Leggete di più a proposito dei cookies di questo sito.